CONDIVIDI
anticipazioni tempesta-d-amore-clara-william

Anticipazioni Tempesta d’Amore, tutte le trame del mese di aprile 2017 – «Clara ha dichiarato tutto il suo amore a Adrian!» – «In azione i nuovi protagonisti della 12ª stagione» – Sono finalmente state diffuse le nuove anticipazioni di Tempesta d’amore – la soap opera tedesca Sturm der Liebe relative alle trame delle puntate che andranno in onda nel pre – serale nel mese di aprile 2017 sugli schermi di Rete 4. Le puntate inedite della dodicesima stagione – trasmesse ogni sera sulla rete di Mediaset alle 19:55 raccontano le storie degli ospiti, dei dipendenti e dei proprietari del lussuoso hotel Fürstenhof, nell’immaginario villaggio bavarese di Bichelheim. Dopo il felice congedo di Luisa e Sebastian, la soap ha di recente accolto in scena, per la corrente stagione, due nuovi protagonisti: Adrian e Clara. Vediamo ora cosa è accaduto attraverso le anticipazioni sulle trame di Tempesta d’Amore riguardanti le puntate in onda nel mese di aprile 2017. 

«William Lechner al Fürstenhof!» Tempesta d’Amore, tutte le trame del mese di Aprile 2017

Le anticipazioni di Tempesta d’amore riferiscono che le prossime puntate di Sturm Der Liebe saranno tutto un susseguirsi di situazioni di tensione, rivelazioni spiazzanti e sconvolgenti colpi di scena. Clara ha inteso bene che Desirée sta solo fingendo sia di esserle amica che di essere incinta al solo scopo di tenersi ben stretto Adrian. Con ogni evidenza quest’ultimo sta lentamente cambiando atteggiamento, dopo aver compiuto il gran passo con la Bramigk, e presto sarà solo il senso del dovere a farlo restare con lei. Ma altrettanto presto, come apprendiamo dalle anticipazioni delle puntate tedesche di Sturm der Liebe, le cose prenderanno una piega inattesa. Infatti a breve arriverà al Fürstenhof William, il fratello di Adrian Lechner, su cui si appunteranno gli interessi sentimentali della Morgenstern. A sua volta il giovane s’innamorerà della figlia di Melli a tal punto che le chiede di sposarlo!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui KNews.it su Facebook